LA FIDUCIA DI BASE

La fiducia di base è la matrice di un pensiero libero e creativo. Senza la fiducia di base, il bambino rischia di cadere nell'angoscia del pensiero difensivo, e quindi nella sofferenza della paura. E' quello che accade quando si rimette la colpa agli altri per qualsiasi evento traumatico dell'esistenza. Quando si pensa che il mondo sia un luogo pieno […]

Continue Reading

MAESTRI

Manzi trova nella psicomotricità, introdotta in Italia negli anni settanta, una preziosa alleata per le sue molteplici applicazioni, oltre a quella terapeutica con cui era stata inizialmente conosciuta ed introdotta. Ne ammirò le potenzialità educative e preventive, che si potevano esprimere attraverso il movimento, che era un’abilità da sviluppare, come tante altre, poiché costituiva una […]

Continue Reading

LE EMOZIONI PRIMARIE

L’educazione emotiva nella scuola dell’infanzia La competenza emotiva così definita include abilità come: esprimere adeguatamente le proprie emozioni in base alle circostanze, riconoscerle negli altri, essere consapevoli di quello che si prova, sapervi dare un nome, entrare in risonanza empatica con le emozioni altrui senza esserne sopraffatti, utilizzare strategie di regolazione per modulare la propria […]

Continue Reading

SENZA PAURA

La paura si supera solo affrontandola! Capita di non trovare il coraggio interiore di affrontarla, allora diventa fondamentale che qualcuno ci spinga con amore ad indagare il nostro mondo interiore. Il coraggio per il bambino è ancora più difficile destreggiare, ecco allora in suo aiuto gli strumenti della tradizione letteraria. Nel racconto di sè il […]

Continue Reading

ROUTINE E RITUALI

Tutti i rituali, anche quelli di ogni giorno, a cui non facciamo caso, hanno un significato più profondo. Alcuni rituali inoltre richiedono degli ingredienti, che dovrebbero essere preparati in anticipo. Con i bambini la preparazione è il segreto e gli ingredienti sono spesso piuttosto semplici. Ogni rituale ha un inizio, uno svolgimento e una fine. […]

Continue Reading

INTELLIGENZE MULTIPLE

La teoria delle intelligenze multiple è stata inserita nel libro ‘Frames of the Mind’, scritto nel 1983 e conosciuto in Italia come ‘Formae mentis’, in cui si sosteneva l’esistenza di diverse forme di intelligenza in aggiunta a quelle già conosciute. Secondo Gardner, i test usati per misurare l’intelligenza sono volti a rilevare soltanto due tipi […]

Continue Reading

LA COMUNICAZIONE E LA RELAZIONE EDUCATIVA

Il termine comunicare deriva dal latino “communicare”, da “communis” “comune” che significa trasmettere, partecipare agli altri messaggi tramite segni, parole, relazioni. Affinché la comunicazione possa avvenire è necessario che vi siano almeno due soggetti: un emittente e un ricevente. Si crea, così, una bidirezionalità vale a dire una dinamica relativa a parole, gesti, sguardi che […]

Continue Reading

FILOSOFIA DEL CORPO

«Tra tutte le cose spaziali della mia sfera universale pratica il “mio” corpo è la più originariamente mia, la mia proprietà originaria, la mia proprietà duratura, duratura nella mia disposizione, la più originaria e l’unica immediata che è a mia disposizione. Ciò di cui (da bambino) mi sono appropriato come prima cosa e immediatamente e […]

Continue Reading

IL SENSO DEL GIOCO

Le cose che il bambino ama rimangono nel regno del cuore fino alla vecchiaia, la cosa più bella della vita è che la nostra anima rimanga ad aleggiare nei luoghi dove una volta giocavamo. Kahlil Gibran Il gioco è essenziale per lo sviluppo, perché contribuisce al benessere cognitivo, fisico, sociale ed emotivo dei bambini. Il […]

Continue Reading

DA DOVE INIZIA IL MOVIMENTO ?

“La sorprendente struttura del corpo umano con le sue incredibili possibilità d'azione rappresenta uno dei maggiori miracoli dell'esistenza. Ogni fase del movimento, ogni minimo trasferimento di peso, ogni singolo gesto di qualsiasi parte del corpo rivela un aspetto della nostra vita interiore. Ogni movimento ha origine da una sollecitazione interna, causata da una impressione sensoriale […]

Continue Reading

CORRI SALTA LANCIA

Ogni volta che si compie una azione il bambino si muove con schemi corporei NATURALI e INTUITIVI. La prima azione è il correre, sempre quando si apre davanti a se uno spazio esplorabile che attrae il piacere della scoperta. Segue il lanciare gli oggetti per sondare cosa accade senza esporsi a rischi in prima persona […]

Continue Reading

Guardami

I bambini dicono spesso la parola guardami quando giocano interagendo con il mondo, soprattutto in presenza di un adulto sensibile. Che sia un geniitore , un parente, o un educatore; il bambino desidera che sia presente nel suo agire. Vuole che si sintonizzi con lui nel momento presente della sua esperienza. Ogni distrazione causa in […]

Continue Reading

Posso giocare

Penserete che ai bambini si debba insegnare…. in realtà non è così, anzì è dannoso insegnare ai bambini. Il bambino è già alla nascita l’uomo che diverrà, quindi ogni insegnamento è inutile. Nel suo cammino il bambino impara con le sue esperienze a scoprire chi è ed il suo destino. E per farlo ha bisogno […]

Continue Reading

Fuori tempo

C’è un tempo per per ogni aspetto dell’essere. Il tempo della mente, il tempo del corpo, il tempo dei sogni e il tempo dell’anima.. Per saper introdurre i bambini nella complessità del mondo spirituale bisogna conoscere l’essere umano e le leggi che governano il creato. C’è un tempo , ma anche un non tempo…

Continue Reading