POTENZIARE LE FUNZIONI

Posted by in Articoli

È possibile sviluppare una funzione senza correre il rischio di compromettere il sistema ?

E’ possibile non inquinare un sistema che ci accoglie come nutrimento, ma che in realtà non è in grado di riconoscerci ? e quindi di non darsi alla fuga !

Gli animali in questo (certo non gli animali domestici) hannno mantenuto un istinto ed una capacità percettiva in noi dimenticata.

Ribadisco dimenticata! Perchè è presente ed ha anche molta energià, ma è proprio quello che in educazione cerchiamo di eliminare.

Vi sembrerà assurdo ma è proprio quello che avviene.

Quali sono i risultati li vediamo tutti! 

Spesso l’immobilità è la paura data dalla "dipendenza" dei bambini nei confronti degli adulti permette di compiere i più grandi crimini contro l’infanzia.

E qui si crea un grande paradosso, ossia la certa è rassicurante convinzione che si stia facendo il bene, il bene di chi?

L’alibi spesso è lo stesso. Lo facciamo per il vostro futuro, perché noi esseri ridotti è inconsapevoli sappiamo bene cosa è bene è giusto per voi.

Non ci fermiamo mai ad guardarli negli occhi, ad abbracciarli, a dargli una carezza, a sorridere insieme di fronte alla vita che spesso ci intristisce.

Leghiamo a noi i nostri allievi, li nutriamo del nostro pensiero e della nostra cultura, senza preoccuparci da dove arrivano e dove sono diretti, senza contraddizione ma con consapevolezza do sè.

Non è mia intenzione essere filosofico ed esoterico, vi sto solo dicendo che la mia esperienza mi ha portato a dare più potere ai bambini, e questo non significa che fanno quello che vogliono, ma mostrano in realtà chi davvero sono.!

L'allievo deve essere acceso nel suo desiderio di conoscenza di esplorazione.

L'artista è sempre paralizzato di fronte all'immensità storica del creato, non c'è vuoto in una pagina o tela bianca , ma tutto ciò che l'ha preceduto.

E quando non riesci a muoverti e perchè ti stai confrontando con tutto ciò che si è mosso prima, affinchè il tuo gesto risulti creativo e tu ti dimentichi di tutto ciò che c'è stato prima.

Così deve essere un buon insegnante rimanere sempre sveglio!!!!

Che cosa è l'amore, se non la possibilità di ricominciare ogni volta, ogni amore è eterno solo se disposto a ricominciare.

Ancora, ancora ne vogliamo ancora, è questa la parola fondamentale dell'amore e dell'educazione.

Altro che la noia scolastica!!!!!!

Buona ricerca!